A Piccoli Passi - Asilo Nido Torino

A Piccoli Passi - Asilo Nido Torino

Vuoi ricevere informazioni? Contattaci!

+39 011 19179911
Follow Us
Image Alt

Formazione del personale

  /    /  Formazione del personale

L’equipe educativa che compone l’asilo nido A Piccoli Passi è nata da un’armoniosa collaborazione precedente. Si tratta di un gruppo omogeneo e collaborativo, altamente qualificato, in costante formazione ed in possesso di differenti titoli di studio.

Tutto il personale educativo ed ausiliario ha frequentato il corso di primo soccorso pediatrico e di disostruzione delle vie respiratorie ed è in grado di agire in caso di qualsiasi necessità.

Il gruppo di lavoro vuole seguire il pensiero della pedagogia dell’ascolto.
Come sosteneva Rogers è importante “Un ascolto profondo delle parole, delle emozioni, dei pensieri di colui che parla; implicito ed esplicito”.

È questo che genera l’attitudine empatica, si tratta di una costruzione che avviene attraverso un ascolto ripetuto dell’altro.

Accogliere, contenere, sostenere, accompagnare e strutturare ciò che il bambino porta. L’educatore deve sempre tenere conto che ogni bambino è portatore di esperienze uniche e irripetibili ed hanno diritto di essere ascoltate e accolte.

Il personale educativo collaborerà e sarà in continuo confronto riguardo al lavoro professionale e personale svolto con i bambini. Ciò permetterà di avere una conoscenza omogenea sull’andamento scolastico e su tutti i bambini presenti al nido, per sostenersi riguardo a problematiche che si possono incontrare e per avere scambi di opinioni o pensieri che aiutano sempre a rinnovare il proprio lavoro.

Le educatrici avranno il compito di realizzare il progetto pedagogico e di applicare il regolamento del nido orientando il proprio agire attraverso una costante attività di ricerca, formativa-riflessiva, da svolgersi sia individualmente che nel gruppo di lavoro.

Esse dovranno esprimere la propria professionalità e competenza in rapporto a : ambiente nido, il bambino, le famiglie e l’ambiente esterno.

La coordinatrice pedagogica si occuperà di indicare al personale il monte ore per la formazione e l’aggiornamento mensile. Esso si svilupperà su vari argomenti e si terrà all’interno dell’asilo nido. Si provvederà inoltre alla formazione e aggiornamento del personale sui temi inerenti la sicurezza sul lavoro ( HACCP, pronto soccorso, anti-incendio, movimentazione dei carichi, ecc…) Inoltre si darà possibilità al personale di partecipare a seminari, convegni, corsi organizzati e gestiti da enti esterni.

Gli obbiettivi specifici della formazione degli operatori del servizio, si articolano nell’acquisizione di competenze ed esperienze in merito alla condivisione con la famiglia degli interventi di cura e di attenzione al processo educativo del bambino; in merito ai bisogni nutrizionali,fisici,motori,sensoriali,emotivo-affettivi,psicologici riferiti alle diverse età.

L’asilo si impegna a garantire un’organizzazione idonea ad assicurare la continuità giornaliera del servizio, anche a fronte di assenze del personale, prevedendo sostituzioni in tempi rapidi.

Le metodologie utilizzate per la progettazione della formazione dell’aggiornamento saranno: formazione teorica in aula, esercitazione e rielaborazione dei contenuti, esercitazioni pratiche sui casi e discussioni guidate.

Alcune delle aeree tematiche trattate durante i corsi di formazione e aggiornamento saranno:

  • Progettare ed attuare l’osservazione del bambino: definizione di una griglia di osservazione.
  • Corretto approccio alle diversità.
  • Progettazione dell’intervento educativo e valutazione dei risultati.
  • Aggiornamento in materia di sicurezza e prevenzione sul luogo di lavoro rivolta sia agli adulti che ai bambini.
  • Alimentazione ed educazione alimentare.

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Contattaci subito

Documentazione dei bambini

Importante è la documentazione e la raccolta dei dati dei bambini; essa avverrà attraverso griglie osservative prestabilite.

Il processo di documentazione permette alle educatrici di comprendere meglio i processi di sviluppo dei bambini, i problemi che i bambini si trovano a affrontare , la disposizione dei bambini verso la situazione educativa. Insomma, permette alla equipe educativa di avere un quadro più chiaro del singolo bambino e anche del gruppo, consentendo così una migliore gestione di quest’ultimo.

Consente, inoltre, alle coordinatrice pedagogica un maggior coinvolgimento della situazione delle sezioni e promuove un continuo rinnovamento e miglioramento della qualità del servizio.

Altra documentazione assolutamente importante sono tutti i lavori dei bimbi, che saranno accuratamente raccolti in dei contenitori personali di ogni bambino. Sarà così possibile osservare il loro sviluppo e la loro crescita durante l’anno. Questi contenitori saranno consegnati, a fine anno, ai genitori in modo che li possano guardare con i propri bimbi ripercorrendo e ricordando l’anno trascorso.

Inoltre, quotidianamente, saranno scattate foto e registrati video che immortaleranno i bimbi all’opera, impegnati nei momenti di gioco e attività strutturate.